giovedì 7 dicembre 2017

8 dicembre festa di Maria Immacolata


Risultati immagini per immagini di Lourdes

A Lei apparsa nella grotta di Massabielle come Immacolata Concezione, salga la poesia musicata egregiamente da Lorenzo Perosi:

Neve non tocca la tua veste appare,
cingi una zona del color del mare.
E a quei che a tanta altezza t’ha levata,
volgi gli occhi soavi, o Immacolata.
Più ti contemplo e dal caduco limo
più libero mi sento e mi sublimo.



Anche a me piacerebbe scrivere una bella poesia a Maria Immacolata, ma altre preghiere mi urgono dentro che non sono meno buone e credo che Ti faranno piacere ugualmente e questa sera nel rosario le leggerai nella mia anima.

A Te, Maria, a cui abbiamo messo in testa una corona di dodici stelle e sotto ai piedi la luna, sei pur sempre una donna: vale a dire una creatura diletta.

Ma non voglio addentrarmi in affermazioni che non mi competono. Maria, sei donna, sei Madre: e come tale Ti amo perchè hai sofferto e amato fino all'impossibile.

Di Maria non parleremo mai abbastanza.

Nei Vangeli solo poche righe, ma da quella sobrietà possiamo immaginare quasi tutto.

Perchè Madre canto a Te i miei pensieri?, Perchè mi dilungo a immaginare?

Perchè voglio coltivare con Te, la gratuità, imparare a perdere tempo con le rose, i fiori e le fontane a cui andavi a riempire la brocca!

Ti fermavi a guardare i tramonti della Tua terra? E, magari come spesso faccio anch'io, ad ammirare le nuvole. Cantamelo, donami la sicurezza che non è tempo perso!

Donami sempre il dono della preghiera, e il dono della contemplazione.

Aiutami ad essere eternamente stupita per tutto ciò che accade nel giorno che vivo.

Madre cara, domani vedrò la mia mamma terrena. 

Dopo cinque mesi di desiderio , domani la rivedrò e, usando le parole di Elisabetta: il mio cuore esulta.

Buona Festa.