parole intrecciate

5 comments


Risultati immagini per immagini palpebre chiuse sil dolore



Palpebre chiuse sul dolore
il tramonto sta affogando nell'acqua.
Rami intrecciati
lacerati di verde vita.
Silenzio.
E sei quel fiore dischiuso
all'ultimo sole. (mamma)



Risultati immagini per immagini- rosa spezzata


Che cos'è questa nostalgia che mi prende e mi sconvolge il cuore?
Sarebbe meraviglioso se le "cose belle" vivessero persempre.
Ho messo al mondo dei figli. Ho collaborato con Dio.
Con la segreta speranza che fosse "persempre"
Poi scopro che non è vero, perchè si muore.
E questo sentimento che penetra la vita, che crea quel male che ferisce e che
mi getta in una solitudine spesso disperata dove mi chiedo se esiste una meta o una strada per
riprendere a respirare.
E lentamente col tempo,  riprendo a respirare   a sorridere anche con l'anima.
ma
 fatti due passi, il respiro di nuovo mi manca. 
E guardo il Cielo e chiedo "misericordia per i giorni in cui mi manca ...."quel figlio che avevo!" "che ho insieme a Te."


Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

5 commenti:

  1. E' umano avere momenti di nostalgia.
    Bacio Lucia.

    RispondiElimina
  2. E' molto difficile consolare una perdita di quel tipo: la vita davanti, i sogni e poi il muro del buio. Io sarei impazzito. Tu riesci a scriverne, è perchè hai fede, hai una prospettiva diversa? Qunado si legge di un vuoto simile si rischia di finire dentro la stessa mancanza. Credo che la tua invocazione finale sia l'unica via qui sulla terra, l'unica forma di affetto rimasta. L'unica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enzo. E' l'unica via, anche se, quando la malattia mi rende debole, tutto diventa buio. La sola speranza, la sola forza è la preghiera.Grazie per il commento. Grazie.

      Elimina
  3. Ho appena finito di leggere un libro sull'esperienza di pre morte, scritto da un neurochirurgo che l'ha vissuta in prima persona. Si intitola Milioni di farfalle. Non so se conosci questo tipo di esperienze e non so perché te ne sto parlando. Forse l'idea che quella figlia che è volata via stia sperimentando l'Amore di cui parlano le persone che sono "tornate indietro" potrà colmare la tua malinconia. Forse. Sarebbe bello.
    un abbraccio e l'augurio di una buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggo i commenti dallo smart. Ma il tuo ieri, mi ha molto commosso. Hai trovato le parole più belle che potessi ricevere. Ho aperto il pc, proprio per ringraziare chi ama condividere un dolore che quando meno te lo aspetti arriva a riempire i miei momenti di solitudine. Non sto affatto bene. Tanti malanni, ma non si può stare sempre bene, vero?
      Questo periodo contrassegnato dal caldo mi rende incapace di affrontare la giornata in piedi. Appena le forze e....gli occhi, me lo consentiranno ti risponderò come debbo. Geazie e a presto. Sarebbe bello...ma è bello! Nella gioia lei canta, ride e ci aiuta. Lo so. Quasi sempre. A te un abbraccio forte.

      Elimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o