Alex

domenica 16 ottobre 2016



Ho sempre creduto che la strada sia un cielo capovolto, perché è lì che incontro tutti i giorni i segni che dichiarano che c'è altro, oltre, sia in un volto sia in una pozzanghera o in una foglia che si è vestita a festa prima di cadere.