Valeria

mercoledì 28 ottobre 2015


Mio dolcissimo amore, vorrei essere un aquilone, di quelli colorati, per salire in alto sopra le nuvole e se... un colpo di vento mi porterà lontano... sarò ugualmente vicino all'infinito Cielo in cui tu vivi.

Oggi è il tuo compleanno. 

Pioveva quella sera in cui gridasti al mondo che c'eri ma che..... non sapevi, non sapevi il tuo nome, non sapevi come sarebbe stata la tua vita....
Poi tra le mie braccia c'era il tepore dell'Amore di Dio che insieme a me ti ha sognata e voluta e ti sorridevamo perchè il tempo infinito era maturato e aspettava di essere vissuto.


Nel silenzio della Chiesa si alzò alta, bella, la voce di Laura che ti raccontava cosa sarebbe accaduto,
perchè Dio ti parlava delle  Sue braccia di Padre che volevano accoglierti:

"Ora ti voglio con me.
Non devi avere paura:
devi lasciarti andare,
tutto si compie ora ...
Ora qui, 
non esiste più il buio
c'è la Luce 
degli occhi di Dio,
c'è la pace 
delle mani di Dio,
c'è la gioia
del cuore di Dio....."

Buon compleanno "passerotto mio" sei nel pensiero di chi ti ha amato e ti ricorda nelle preghiere!Auguri!!!