Parole d'amore per un bimbo Siriano

venerdì 4 settembre 2015





Ti ho guardato

quando la notte ti ha chiuso gli occhi.

Ho visto quando

ti ha sollevato in alto,

ha accarezzato la tua mano

aprendo il tuo piccolo pugno.

Terra umida si è unita

con altra terra

dove eri solito giocare.

Ora appoggia la testa qui,

sulla mia spalla,

e dormi.




(Favola di Claudio Chieffo)

Volerà nel cielo senza nuvole
una voce, un canto inconfondibile:
i bambini di Dio
la gloria canteranno liberi
di Chi ha fatto la vita
e ha dato la Speranza agli uomini.