Dicembre: Assisi con la neve

mercoledì 22 luglio 2015

Amo andare ad Assisi. E' la mia casa del cuore. Ho fotografato chiese, strade, vicoli tuttociò che stupiva le mie finestre naturali . Ogni clic ha un particolare significato. Quel mese di dicembre dell'85 col camper ho chiesto: andiamo a vedere i presepi! Infatti ogni casa ogni negozio o bottega aveva un piccolo o grande presepe. La neve ha donato al paesaggio conosciuto una veste nuova.

Arrivando questo è il panorama che ci si presenta: l'immagine del retro della Basilica .

Panorama: s'intravvede il campanile della Chiesa di Santa Chiara


La parte essenziale del presepe nel prato davanti alla Basilica.



Chiostro della Basilica inferiore.



Entrata o uscita per andare a.....(non è permesso entrare!)...per andare dove non posso!




Aspettami Francesco: sto arrivando! 



Questo è il piazzalino dell'Eremo delle Carceri!



Il mio rifugio amato: la Chiesetta dove i frati, con pochi fedeli, celebrano la Messa.



Una goccia di sole. S'intravvedono due sedie: in una sedeva sempre Valeria, nell'altra Ada.



Questa fotografia non appartiene alla serie di cui sopra, ma ad un soggiorno estivo. Quest'uomo mi ha incantato. Parlava da solo, mi pare che qualche bicchierino di troppo per dissetarsi (!) l'aveva bevuto. Poi quando io l'ho salutato, allegramente mi ha risposto. Una persona felice. Così mi pareva.