Anniversario strage di Capaci

sabato 23 maggio 2015









Il 23 maggio di 23 anni fa… la Strage di Capaci
colpì il giudice, che era il simbolo della lotta alla Mafia,
sua moglie e gli uomini della sua scorta…


Il coraggioso muore una volta,

il codardo cento volte al giorno.

Gli uomini passano, le idee restano.Restano le loro tensioni morali
e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini.


La mafia non è affatto invincibile.
è un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio,
e avrà anche una fine.
Piuttosto bisogna rendersi conto
che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave
e che si può vincere non pretendendo eroismo da inermi cittadini,
ma impegnando in questa battaglia
tutte le forze migliori delle istituzioni.

(Frasi di Giovanni Falcone)