28 aprile: Santa Valeria

martedì 28 aprile 2015


Oggi, amore mio, è il tuo onomastico. Il vaso con le roselline rosa, è già pronto. 
In questo tramonto dove il nostro amico gabbiano ci guarda, io m'immergo e sogno la tua mano che scende dal cielo per incontrare la mia e, chissà, portarmi lassù!
Oggi piove da noi. ma tu sei nel sole  e sei con Chi  sa abbracciarti meglio di me e non ti dà i baci "leccosi" che ti facevano indispettire.
Buon onomastico amore. Ci incontreremo nei sogni
e nelle preghiere di questa notte.

Oggi è anche l'anniversario della zia Maria Grazia. 
Anche lei mi manca.





Io penso a te quando dal sen del mare
il sole sorge ed i suoi raggi dardeggia;
io penso a te quando al chiaror lunare
l'onda serena biancheggia.
Io penso a te quando sale la polvere
lungo il lontano sentiero
e nella notte oscura, quando al passegger


sul ponte il cuore balza di paura.
Quando l'onda s'innalza con sordo bisbiglio
posso ascoltare la tua voce;
o nel bosco tranquillo, dove spesso origlio
e ogni cosa è silente in quella luce.
Io ti sono vicino e tu mi sei vicina,
pur sapendo che sei così lontana,
mentre il sole tramonta e sorgon le stelle.
Oh fossi con me, tu più bella fra le belle!







Goethe