Shalom

venerdì 2 gennaio 2015







Mi piace la parola Shalom perchè è uno di quei termini così densi di significato che è quasi impossibile tradurlo nella lingua parlata.

E' molto più che Pace, intesa come mancanza di conflitto.
Con questa parola si salutavano gli ebrei.E si salutano ancora.
Immaginiamo Maria SS. che sente bussare alla porta. Apre, e, al nuovo venuto dice Shalom. Pace.
E' l'augurio di un senso di  benessere in cui viviamo il quotidiano, è il volto sereno della persona che vive in armonia con se stesso, con gli altri, con la natura, con Dio.
E' benedizione, riposo, gloria, ricchezza, salvezza, vita, concordia, serenità, salute. E' l'augurio più completo che una persona possa farci. Shalom.
Nelle letture di ieri si diceva "Ti benedica il signore e ti protegga. Il Signore faccia brillare il Suo volto su di te e ti sia proprizio. Il Signore rivolga a te il Suo volto e ti dia "shalom" pace.
Anch'io sono stata alla grotta di Gesù, ben inteso con il desiderio, e la parola che i pastori, gli angeli, Maria, Giuseppe dicevano era Shalom.
Una sola parola ma, conoscendone il significato, ci fa gioire e ci toglie il grigiore in cui viviamo.

I nostri ricordi e i nostri pensieri a volte non sono nella pace.

Spesso ci portiamo dentro tempeste. I nostri rapporti con gli altri, non sono sempre nella pace: critiche, invidie, risentimenti, gelosie. Mille situazioni di antagonismo, mille problemi che non ci lasciano tranquilli. "Stiamo vivendo un inverno dei volti" (Olivier Clèment).

Gesù, il Bambino nato a Betlemme non è il sogno di una notte, di un giorno, ma il dono per vivere in amore. E' Amore , totalmente Amore: "Gloria a Dio in Cielo e Shalom in terra agli uomini di buona volontà"!

Prendiamo in mano la nostra vita, andiamo alla ricerca del bello, cerchiamo la verità in noi stessi, smettiamola di calpestare i nostri sogni e Cristo potrà finalmente crescere in noi.
Natale, non è una data precisa, ma vive nel nostro cuore 364 giorni.

Ho letto ieri questa frase di Gandhi e ve la voglio regalare perchè per me è molto significativa: Prendi un sorriso, regalalo a chi non ne ha mai avuto uno. Prendi un raggio di sole, fallo volare là dove regna la notte.... Prendi una lacrima, posalo sul volto di chi non ha mai pianto. Prendi il coraggio, mettilo nell'animo di chi non sa lottare...Prendi la bontà e donala a chi non sa donare.


Shalom.