Lettera ritrovata

lunedì 1 settembre 2014





Massimo è il primo a destra: nella sua montagna che da sempre ama.







Ricordo i giorni antichi
ripenso a tutte le Tue opere,
medito sui tuoi prodigi. (salmo 142)



Come descrivere la sopresa del momento in cui ho ritrovato questa lettera che come potrete leggere è datata 10 agosto 198!

Massimo dopo quell'esperienza in Perù è ritornato a Novara. Ha sposato Vittoria.(Mi ha scelto come sua testimone di nozze). Il Signore gli ha donato cinque bellissimi figli. Ha avuto la forza e la costanza di riprendere gli studi e di laurearsi. Attualmente è responsabile di una casa per madri in difficoltà, di un'altra per ragazzi con problemi
vari e poi.... molte altre attività che non ricordo, tutte nel sociale. Appartiene alla Fraternità di CL.

Quando gli ho consegnato la lettera ed era felicissimo e commosso. Qualche figlio (due e sta per sposarsi la terza) lo ha già reso nonno. E' un ragazzo del '59!
Un abbraccio a Vittoria che, moglie e madre favolosa lo ha aiutato e gli è accanto lasciandolo libero nelle scelte che ha fatto e fa. Vittoria è laureata in scienze sociali.
Ci sono altri ragazzi e ragazze che non nomino, altrimenti diventerebbe un'appello inutile perchè loro  sanno  che come Massimo  sono nel mio cuore..... 
Sono entrata nelle loro vite una domenica pomeriggio di giugno del 1975 loro facevano parte del Gruppo Giovanile Madonna Pellegrina e con me e Paolo c'erano Marisa e Vittorio.


Adesso che sei diventato grande
mi piace guardarti senza farmi vedere
tanto lo so che tu lo sai.
Va' non fermarti, attraversa il tuo campo di grano,
no, non voltarti
il Destino ti porta lontano.
ma lontano non è,
chi porti nel cuore è più vicino di te.
Ricordati sempre il fuoco del viaggio,
il Pane e il Vino.
Gli amici di un tempo e quelli che verranno,
la gioia del cammino.
(Claudio Chieffo)


Ciao a tutti, ragazzi e ragazze che con me avete condiviso  la Bellezza di un Incontro! Lucia