Una vita di passi

martedì 19 agosto 2014

.





La nostra vita è una marcia dura che però ci dà tanta gioia se non siamo soli a camminare.

Marciare con Cristo è un'avventura, un'avventura che dura tutta la vita e che prelude ad un'avventura più grande: la scoperta di Dio.

Camminare con Gesù significa ascoltarLo e anche risponderGli.

Noi Gli camminiamo a fianco ogni volta che superiamo un ostacolo riusciendo di nuovo ad avanzare o quando, caduti, ci rialziamo.

Ci sono delle cadute e delle sconfitte che valgono di più di una vittoria.

Dobbiamo però seguire le Sue istruzioni e con un po' di autocontrollo riusciamo a volare verso il mare quieto e trasparente delle braccia di Cristo.

Senza sacrifici, senza un amore folle non si può stare al passo con Lui.

Noi dobbiamo cercare di essere santi, come possono essere santi gli uomini.




Il mio desiderio è di essere solo di Cristo e di abbandonare tutti gli idoli che mi sono creata.....ad esempio il pc!

Uno degli idoli di questi tempi!

Lui che sa dare un senso nuovo alla nostra vita sa anche lasciarci liberi. Liberi di seguirLo, passo dopo passo o di cambiare direzione cercando, se riusciamo, ad essere felici con gli idoli che ci siamo creati .!




So che Dio mi si è mostrato con il mio volto e con quello delle persone che mi sono vicine o che incontro e di questi volti ho condiviso la gioia delle loro passioni, l'angoscia dei loro dolori, le incertezze e le ansie che tutti gli uomini provano.










Oh, mio Dio, io liberamente Ti ho scelto e liberamente Ti seguo e spero che come figlia avrò in eredità la Tua gioia.