Ippocastani e Edicola

giovedì 15 maggio 2014

Una vita insieme

Quando penso all'amore, l'amore vero che dura una vita, o anche certe amicizie inossidabili che sfidano gli anni, non posso che paragonarlo a questa coppia di ippocastani che ho fotografato la scorsa settimana: due tronchi ma una sola chioma. Crescendo insieme questi due alberi, pur rimanendo due entità separate, hanno condiviso lo spazio e la forma completandosi l'un l'altro tanto che a guardarli da lontano sembra un albero solo, più grande e più forte.( Sì ho rubato: immagine e descrizione dal blog di Giulio GMDB - Ti chiedo scusa Giulio ma attendevo da tempo la tua risposta e non sono riuscita ad aspettare oltre. Ciao)).


Questo commento mi sembra stupendamente cantato per quanto vorrei raccontarvi.
Tra qualche giorno sarà il mio 50° anniversario di matrimonio.E questa immagine ci raffigura.
Non sono bellissimi questi ippocastani vicini nel tempo ? C'è anche l'edicola con l'immagine, penso, di Maria. Porterò i miei fiori perchè tutto sia più bello!
Il mio desiderio è di partecipare ad una Messa ordinaria, alle 9 del mattino. Presenti solamente noi otto: Paolo, Io, i miei figli e i miei nipoti. Arriverà la benedizione Papale.Già richiesta. Una benedizione in più e poi a casa.

Era necessario che noi ci incontrassimo.
Non ti pare meraviglioso? Io non ti conoscevo, tu ignoravi la mia esistenza. Pensa: e se le strade della vita sulle quali noi camminiamo non si fossero mai incontrate? Un ostacolo qualunque, e noi saremmo rimasti lontani, non ci saremmo conosciuti mai. Sono talmente convinta che era necessario che noi ci incontrassimo che questo pensiero mi fa quasi paura.
Dovevamo incontrarci perchè Qualcuno ci guidava.......

 Prenderemo del tempo 
per guardarci in faccia 
e parlarci come al principio. 
Prenderemo del tempo perché 
ritorni la tenerezza.