Fiammelle d'amore

mercoledì 13 novembre 2013




"Una fiammella può accendere
un grande fuoco"
Josemaria Escrivà


Avere fede è accettare l'idea di un incontro che cambia la vita.
 
Giussani scrive:"Perchè Cristo sia tutto in tutti, perché Cristo appaia tutto in tutti perché la gloria di Cristo appaia come la forma e il contenuto di tutte le cose ("tutto in Lui consiste" (Col 1,17)) perché questo appaia, c'è, operata da Dio, dal Mistero, dal Padre, una scelta."
O chiamata. E da questo  parte tutto.
Da questa fiammella, cioè da questa chiamata, da questo incontro, può nascere un grande fuoco.
Sta a noi accettare, fare la scelta che riscalderà il nostro cuore e quello di coloro che amiamo.
(Capitoli 5,6,7 e anche 8 di San Giovanni: "Per questo sono stato mandato" Qui c'è la scelta, la chiamata di ciascuno di noi, la missione.