Filigrana

mercoledì 7 agosto 2013

 
E' una giornata in cui non si vede il sole, ma lo si sente.
Sto aspettando la pioggia. Ho persino pregato per qualche goccia che ci rinfreschi il viso. Mi hanno detto che non è peccato pregare per avere un po' di pioggia! Speriamo sia vero.
Sono sotto al portone di casa: aspetto Francesca: mi dovrebbe aiutare a riordinare la casa di Ada intanto che lei è al mare.
Una sorpresa, speriamo!
Sono attirata da un foglio di carta appallottolato. Lo raccolgo incuriosita e vado verso il bidone della carta.
Lo distendo: niente. Un foglio bianco. Lo riaccartoccio...un improvviso riflesso di luce mi fa intravvedere qualchecosa. Alzo il foglio verso il cielo. Lo tengo disteso. Nel foglio bianco compare uno stupendo volto di Cristo: una filigrana.
E..,. adesso? Intanto è arrivata Francesca. Le mostro il foglio.
Lei non vede niente! Ma come? Adesso andiamo in casa e lo stiriamo.
Le faccio perdere un po' di tempo.  Pazienza, poi sarà contenta!
Intanto penso che anche per tutti noi è così. Se guardi a fondo la persona che hai vicino, su di ogni viso compare lo stupendo volto di Cristo.
 
L'uomo. Ogni uomo, è una filigrana preziosa!