Cristianesimo

sabato 9 marzo 2013

 
 
 
Un uomo che è Dio conosce l'uomo e l'uomo lo segue per avere la vera conoscenza di se stesso e delle cose.
L'esperienza iniziale di coloro che hanno vissuto con Gesù e lo hanno seguito, trasmessa dai Vangeli, ha un significato inequivocabile: il destino non ha lasciato solo l'uomo.
Il cristianesimo è un avvenimento che è stato annunciato nei secoli e ci raggiunge ancora oggi.
Il vero problema è che l'uomo lo riconosca con Amore.
(L. Giussani)