Anniversario di don Luigi Giussani e Santa Teresa D'Avila

7 comments

 



Un articolo tratto da Tempi per un importante anniversario, con l'invito a tutti di rileggerlo il giorno del proprio compleanno.

Oggi è l’anniversario della nascita di don Luigi Giussani, fondatore del movimento di Comunione e Liberazione, nato nel piccolo comune brianzolo di Desio il 15 ottobre 1922. 
Il sacerdote si è spento nella sua abitazione di Milano il 22 febbraio 2005. 
Per ricordarlo pubblichiamo una lettera che don Giussani scrisse all’amico Angelo Majo, in occasione del compleanno di quest’ultimo il 31 luglio 1951. 
Il testo della lettera è pubblicato in L. Giussani, Lettere di fede e amicizia ad Angelo Majo, San Paolo, 2007, p. 96. 
«Carissimo, è la prima volta ch’io ti faccio gli auguri per il tuo compleanno. 
È la prima volta che ne so la data. E nel compiere questo lieve atto di amicizia provo una gioia così grande, ch’io mi meraviglio di me stesso. 
Immagini se tu non fossi nato, quale meravigliosa cosa di meno ci sarebbe al mondo? Una meravigliosa cosa che c’è perché è tutta un dono. 
Il compleanno è il giorno in cui fisicamente si sente l’amore di Dio che ci ha fatti, potendoci non fare: «prior dilexit nos»: ci si sente «fatti», con stupore. 
È il giorno in cui si adora nostro papà e nostra mamma: lo strumento sensibile. 
Crea tante altre cose meravigliose! 
È un augurio così violento, quasi lo facessi a me stesso. 
Sento la tua gioia, di trovarti tra i tuoi monti. 
Auguri anche di goderti tanto anche questi».


 
Sono Carmelitana (laica) e mi stavo dimenticando della Festa di Santa Teresa la Grande! Chiedo perdono!
Auguri anche a tutte le persone che portano il Suo Nome.
 
 
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

7 commenti:

  1. Bello Lucia, anche le bellissime parole che nascono dal cuore per l'amico ed un inno al dono della vita.
    Ciao carissima, buona giornata,abbracciandoti♥
    Dani

    RispondiElimina
  2. Restano i suoi libri di teologia. Per il resto, cioè Comunione e Liberazione, è meglio stendere un velo pietoso.
    Ciao Lucia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no! Lasciali sperare di essere aQUIle e non POLLI di un ... (auto cenSURA).
      Come ANCHE sentirsi TIGRI e non MICI.
      La preSUNZIONE è ben altra: il SENTIRSI neCESSARI per i POVERI e i MALATI.
      Se non COMPREmDETE ... non è COLPA MIA.
      Non TUTTI appartengono alla stessa SPECIE.

      Elimina
    2. Io non sono in CL ma ho conosciuto Giussani e sono entusiasta di quello che mi ha trasmesso. Ciao Gus.

      Elimina
  3. Lo faranno SANTO?
    Basterebbero DUE miracoli tra i Ciel Lini (come la Sin doni).
    Meio Teresa d'Avila.

    Se mi aiutate a CAPIRE vi ringrazio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è da capire solo da amare....Lo dici anche tu, a volte!

      Elimina
    2. Angelo meno male che mi hai ricordato anche questo anniversario! Sono in tilt!!!!Buona serata (ah se non ci fossi tu)

      Elimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...