Papa Francesco a Lampedusa

3 comments
 
 
Per i morti in mare «Signore, ti chiediamo perdono», ha detto il Papa. E ha aggiunto a braccio: «perdono Signore». «Chi di noi ha pianto per questo fatto e per fatti come questo? Chi ha pianto per la morte di questi fratelli e sorelle? Chi ha pianto per queste persone che erano sulla barca? Per le giovani mamme che portavano i loro bambini?», «siamo una società che ha dimenticato l'esperienza del piangere».

Padre Lombardi racconta la giornata di Francesco: “Per lui un ricco pranzo, ma ha voluto solo un panino”

Cosa significa morire alla ricerca della  speranza? Un giorno la vita farà un punto. Quando non so, forse domani, forse tra un anno...
Io non ho pianto, Signore, ho parlato di loro, i migranti, ho pregato per coloro che il mare ha accolto nelle sue acque. Ma non ho pianto. Sono anch'io una bolla di sapone.
Non voglio farTi grandi promesse, Tu sai benissimo che non sarò capace di mantenerle, ci proverò se Tu sorridendo mi allungherai una mano. Perdonami Signore, sono Tua figlia che vorrebbe amarTi di più. non sentirTi solo su quella croce..questa sera saremo in tanti a farTi compagnia.O'SCIA'
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

3 commenti:

  1. Sai cosa vuol dire AVERE la COLPA del LORO migrare?
    Se avessimo gettato qualche sasso prima per capire da dove veniva tutto questo benessere che adESSO sta sfiorendo.

    Il GIORNO che non cadranno più lacrime di compassione o dispiacere ... non ci sarà più ritorno.

    Noi torniamo in CIELO attraverso le NOSTRE lacrime.

    Francesco è un Mistero e GUS lo aveva percepito.

    Il Papa Benedetto è stato messo da parte, come aveva profetizzato Albino Luciani (che strano nome e cognome) quando sarebbe ARRIVATO il PADRE che E' nei CIELI .. dalla FINE del MONDO.
    Chi ti dirà dove andare?
    Cosa mi tocca fare! Lanciare i sassi a MIA MADRE per farla uscire di CASA per capire CHI E' che disturba.
    In VERITA' basta un SASSO per evitare che cada UNA MONTAGNA su di noi.

    RispondiElimina
  2. Lacrime...le mie penso di averle esaurite! Ciao!

    RispondiElimina
  3. Pensavo anche IO di essere diventato inSENSIbile, VOLEVO tanto piangere perchè SO cosa vuole dire CHI è al POSTo di Benedetto XVI. Ho provocato altre nostre conoscenze e mi hanno risposto in MALO-MODO sulle LACRIME. Nemmeno in quel MOMENTO HO PIANTO. Cerca di SEGUIRMI. Sei rimasta SOLO TU, che hai detto di averle ESAURITE.
    DOPO TANTO TEMPO mi è scesa qualcuna quando ho sentito che faranno SANTO ... ANGELO, ma con il NOME di GIOVANNI XXIII.
    Tu sai spiegarmi perchè ho pianto per LUI e non per CHI perde la VITA terrena?
    Sicuramente PIANGERO' pure quando SENTIRO' che faranno SANTO ALBINO, ma con il NOME di GIOVANNIPAOLOPRIMO.

    Non è facile SVELARE la VERITA' della SALVEZZA attraverso le LACRIME versate e gli SPUTI e le FRUSTATE ricevute.

    Bisognerebbe approfondire la LANCIA nel COSTATO.

    Ma la mia grande sofferenza è che NON ho qualità per riuscire a TRASMETTERVI quello che IO VIVO dentro di ME e che mi SPIEGA TUTTO. Ma ho solo timore che MI ABBAnDONI nel momento della PROVA e mi toccherà ricordarmi delle SUE PAROLE di PREPARAZIONE.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...