Marcella

martedì 25 dicembre 2012

C'era un fiore su questa terra e io,
fortunata,
 ho potuto riempirmi del suo profumo.
Oggi, proprio oggi,
in un giorno in cui il Signore fa grandi cose,
 Ti ha portato con sè
perchè un Angelo in più cantasse le Sue lodi.
Ciao MARCELLA.
Ora è il tempo del dolore che
come una tiepida nebbia,
 nasconde la gioia
per questo nuovo Santo Natale.
E non ci sono parole,
solo carezze per i tuoi cari.
 


E' nato

 
 
 
 
 
 
NATO E' IL SALVATOR ...ALLELUIA