Poesie per Maria di Rilke

lunedì 29 ottobre 2012

 
 
Così fu amata anche Colei
che fu destata a dare frutto - la timida,
la colma di timore, la fanciulla esperta
del soffrire: la fiorente, la nascosta -
Lei che ospita in se stessa mille strade.
Le permisero di andare, di librarsi,
e nel giovane anno dare fremiti -
la loro umile vita di Maria
regale diventò, e meravigliosa:
come campane a festa in giorni santi
da una casa corse all'altra, immensa;
e Lei, svagata un tempo nella fanciullezza,
così diffusa si trovava nel Suo grembo,
così colma di quell'Uno -
per migliaia già bastante -
sembrava tutto porla in luce:
Lei come vigna era, e dava frutto.