Romeo and Juliet

martedì 18 settembre 2012

 




L'altra sera, su Skipe, mi è capitato di rivedere Giulietta e Romeo per la regia di Franco Zeffirelli.
Già il testo dipersè è estremamente poetico, ma Zeffirelli lo ha reso splendido. Almeno a mio parere.
La musica di Nino Rota mi avvince infatti è per ben due volte sul mio playlist. Qui di seguito riporto le parole che vengono cantate per dare più risalto al ballo con cui inizia il film. Non sono gran cosa, ma se io le usassi per parlare di Dio? Ce ne sono di più significative, ma mi piace vedere che effetto produce
 
Ai giochi addio
per sempre di'
non sono più cose per te.
Ai giochi addio.
Chissà perchè
nemmeno tu
 ancor spiegartelo non puoi!
Tu attendi un Ospite
favoloso incognito.
Non sai che nome ha.
Forse il Suo nome è dolcezza,
ma forse invece è amaro,
forse il Suo nome è splendore!
Tu vuoi scoprire i Suoi misteri
e al Suo confronto
tutto t'annoia.
I Suoi regali attendi
come la notte dell'Epifania
Rimani sveglia.
Chissà cosa ti porterà!
Chissà perchè
nei sogni tuoi
ancora tu spiegartelo non sai!