Riflessione

venerdì 4 maggio 2012

" Il più felice degli uomini, re o contadino, è colui che gioisce della pace della propria casa".
Johann Wolgang von Goethe

Non è all'esterno che dobbiamo cercare le condizioni del nostro compimento, ma in noi stessi. Cristo dà completezza e respiro alla nostra vita inquieta.