sabato 7 luglio 2012

14a Domenica del Tempo Ordinario - Prego G. Sacino



PREGO
(per non piangersi addosso)

Mi piace il Tuo Vangelo, Signore
e Ti ringrazio di avercelo donato.
Mi piace perchè m'insegna
la via del Cielo, da possedere lottando;
e mi insegna la via
terrena, senza rimanere impantanati.
Se fossi stato io, dopo un fallimento
come quello di Nazaret
avrei dichiarato fallimento e
mi sarei ritirato a vita privata.
Perchè lavorare per i Tuoi
se i Tuoi, per primi, non credono in Te?
Perchè donare la Parola
se prima ancora di iniziare
i vicini guardano l'orologio,
annoiati
sperando che tutto termini presto.
Tu, Signore, Ti meravigli,
ne soffri, ma non T'arrendi.
Il dono della Parola continua
ma su altri terreni,
è la Tua missione e sai
che il seme fiorirà.
Rendimi intelligente, caparbio
o mio Dio, perchè non perda tempo,
nel compiere il bene
piangendomi addosso.
Amen.